“La paura conduce verso l’oscurità. Rinunciare alla paura, all’ira e all’odio conduce alla felicità e all’amore”

#ReginaCatrambone

Credo sia necessario riscoprire la misericordia, la fratellanza universale, l’empatia che oltrepassa ogni barriera e ci fa riscoprire la nostra vera essenza di uomini e donne che condividono speranze, sogni, paure, desideri e che pertanto non possono rimanere indifferenti alla sofferenza di chi gli sta accanto.

ULTIME NOTIZIE

Reading Time: 4 minutes @ Riace Non Si Arrende, Nancy Polo, 2019 L’opera intende commemorare un gesto eroico di buon senso e umanità. Mentre la luce del sole tramonta sul mare, una barca piena......

Reading Time: 4 minutes Confinati in casa a causa della diffusione della pandemia, ci apprestiamo a celebrare per il secondo anno la Santa Pasqua in lockdown, e non possiamo non riflettere su come la......

Reading Time: 3 minutes «La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosa. Essa non conosce confini né geografia, cultura o ricchezza. Fin tanto che continuerà, non potremo pretendere......

Reading Time: 2 minutes ll 2020 è stato un anno complesso e inaspettato, la pandemia di Coronavirus ha sconvolto le nostre vite, modificato le nostre abitudini e messo in discussione le nostre certezze. Molti......

CHI SONO

Credo nel business sociale e nella filantropia. Collaboro in prima linea alla creazione e all’attuazione di diversi progetti umanitari.
Mio marito Christopher ed io abbiamo dato vita alla fondazione Moas e cooperato alla creazione di Tangiers Group, la nostra azienda di famiglia dove ricopro attualmente il ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione.

Twitter

Latest Twetter Feeds

reginacatrambon @reginacatrambon
RT @moas_it:"Non lasciamo che la Manica diventi un'altra fosse comune come il Mediterraneo" - su @VITAnonprofit la cofondatrice… https://t.co/ycj1gFoAeA
RT @moas_eu:The E.U. has provided the Libyan Coast Guard ships, a command center, training support, and an expanded jurisdicti… https://t.co/6MLmesbzYR

“L’uomo, il genere umano, noi insomma, eravamo potenzialmente capaci di costruire una mole infinita di dolore; e che il dolore è la sola forza che si crei dal nulla, senza spesa e senza fatica. Basta non vedere, non ascoltare, non fare”
Primo Levi

“Omnia munda mundis; coinquinatis autem et infidelibus nihil mundum, sed inquinatae sunt eorum et mens et conscientia”